Non c'è una sorta di sangue versato, quando viene ferita la coscienza? Attraverso questa ferita scorrono via la vera umanità e l'immortalità dell'uomo, ed egli sanguina fino a morte eterna.

Henry David Thoreau

Henry David Thoreau

Professione: Autore
Nazionalità: Americano

Suggerimenti per te :

Ai nostri giorni quasi ogni cosiddetto miglioramento a cui l'uomo possa por mano, come la costruzione di case e l'abbattimento di foreste e alberi secolari, perverte in modo irrimediabile il paesaggio e lo rende sempre più addomesticato e banale.

Gli uomini sono diventati strumenti dei loro stessi strumenti.

Le opere dei grandi poeti non sono ancor mai state lette dall'umanità, perché solo grandi poeti le sanno leggere.

Il tempo non è che il fiume in cui vado a pescare.

Pensate a quelle signore che si preparano all'ultimo giorno della loro vita tessendo cuscini da toilette per tema di tradire un interesse troppo vivo nel loro destino: quasi si potesse uccidere il tempo senza ferire l'eternità.

Noi dobbiamo imparare a risvegliarci ed a tenerci desti, non con l'aiuto di mezzi meccanici, ma tramite una infinita attesa dell'alba.

Guardatevi da tutte le imprese per le quali occorrono abiti nuovi.

In ogni stagione, e a qualunque ora del giorno e della notte, è sempre stata mia cura migliorare quanto più potessi l'attimo in cui mi trovavo a vivere, e fermarlo per vivere nel punto d'incontro di due eternità il passato e il futuro, vale a dire nel presente, e attenermi fedelmente a esso.

Se sei pronto a lasciare il padre e la madre, e il fratello e la sorella, e la moglie e il figlio e gli amici, e a mai più rivederli, se hai pagato i tuoi debiti e stilato il testamento, se hai sistemato tutte le cose e sei un uomo libero, allora sei pronto per una passeggiata.

Finché gli uomini crederanno nell'infinito, alcuni laghi saranno creduti senza fondo.

Grazie a Dio, non possono abbattere le nuvole!

Se l'infelicità ama essere in compagnia, certo essa ne trova a sufficienza.

Come se si potesse ammazzare il tempo senza ferire l'eternità.

La percezione della bellezza è un test morale.