In cima alla strada, nella capanna, il vecchio si era riaddormentato. Dormiva ancora bocconi e il ragazzo gli sedeva accanto e lo guardava. Il vecchio sognava i leoni.

Ernest Hemingway

Ernest Hemingway

Professione: Romanziere
Nazionalità: Americano

Suggerimenti per te :

A parlarne troppo non si apprezza più nulla.

Il dono più essenziale per un buon scrittore è un rilevatore di stronzate, innato ed a prova di bomba. Questo è il radar dello scrittore e tutti i grandi scrittori ce l’hanno.

Il mondo è pieno di vittime delle passioni non sincronizzate.

Quando Gallo aveva passato la quarantina, qualcuno gli chiese che cosa faceva per tenersi in esercizio, e lui disse che fumava sigari avana.

La vita ci spezza tutti. Solo alcuni diventano più forti nei punti in cui si sono spezzati.

Siamo tutti apprendisti in un mestiere dove non si diventa mai maestri.

Ma accorgersi che si era capaci di inventare qualcosa; di creare con abbastanza verità da esser contenti di leggere ciò che si era creato; e di farlo ogni giorno che si lavorava, era qualcosa che procurava una gioia maggiore di quante ne avessi mai conosciute. Oltre a questo, nulla importava.

Il modo migliore per scoprire se ci si può fidare di qualcuno è di dargli fiducia.

So che la notte non è come il giorno: che tutte le cose sono diverse, che le cose della notte non si possono spiegare nel giorno perché allora non esistono, e la notte può essere un momento terribile per la gente sola quando la loro solitudine è incominciata.

Essere un padre di successo è un ruolo unico: quando hai un figlio, non seguirlo solo per i primi due anni.

Preferisco un nemico sincero a gran parte degli amici che ho conosciuto.

No. È il grande inganno, la saggezza dei vecchi. Non diventano saggi. Diventano attenti.

Ora, una parola curiosa per esprimere tutto un mondo e tutta una vita.

Ogni essere umano che ami la libertà deve più ringraziamenti all'Armata Rossa di quanti ne possa pronunciare in tutta la sua vita.