La macchia di quel rassegnato pessimismo che corrompe il mondo.

Joseph Conrad

Joseph Conrad

Professione: Romanziere
Nazionalità: Polacco

Suggerimenti per te :

Datemi le giuste azioni e le giuste azioni, e muoverò il mondo.

L'abitudine di riflettere profondamente è, sono costretto a dirlo, la più perniciosa fra tutte le abitudini prese dall'uomo civile.

La verità può essere più crudele della caricatura.

L'uomo è un lavoratore: se non lo è, non è nulla.

La vanità gioca dei brutti scherzi alla memoria.

Come faccio a far capire a mia moglie che anche quando guardo fuori dalla finestra sto lavorando?

Credere che esista una fonte soprannaturale del male è superfluo; gli uomini sono perfettamente capaci di qualsiasi nefandezza.

Metti a nudo il tuo cuore, e la gente starà ad ascoltarti per quello - e solo quello è interessante.

È privilegio della prima giovinezza vivere in anticipo sui propri giorni, in quella bella continuità di una speranza che non conosce pause o introspezione.

Era una di quelle notti di rugiada, limpide e piene di stelle, che ci opprimono lo spirito e soggiogano la nostra superbia con la luminosa evidenza della tremenda solitudine, della irrimediabile, oscura insignificanza del nostro pianeta, perso nella splendida rivelazione di uno sfavillante universo senz’anima.

Un artista è un uomo d'azione, sia che crei un personaggio, inventi un espediente o trovi la via d'uscita da una situazione complicata.

Il vero significato del crimine risiede nel suo essere un’infrazione alla fiducia della comunità del genere umano.

Un uomo si giudica dai suoi nemici non meno che dai suoi amici.

La conquista della terra, che per lo più significa portarla via a coloro che hanno una diversa carnagione o nasi leggermente più piatti dei nostri, non è una cosa edificante quando la si osservi troppo a lungo.