L'uomo che entra nel camerino di sua moglie è un filosofo o un imbecille.

Honore De Balzac