Il saggio si vergogna di vedere le proprie parole eccedere le proprie azioni.

Confucio