E 'n la sua volontade è nostra pace: ell'è quel mare al qual tutto si move ciò ch'ella cria o che natura face.

Dante Alighieri