La perfezione è una stupida inezia. Non è l'ultima delle ironie della vita che questa, alla quale tutti miriamo, è meglio che non venga raggiunta.

William Somerset Maugham

William Somerset Maugham

Professione: Romanziere
Nazionalità: Britannico

Suggerimenti per te :

Gli ignoranti non possono non odiare, e temere insieme, coloro che si occupano delle cose ch'essi non capiscono.

Le donne sono come le galline, se schiamazzano non preoccupatevene.

L'unico punto in cui preti e filosofi concordano è nel dire che le caratteristiche dei sensi rappresentano la parte più bassa dell'uomo e che perciò debbono essere mortificati. Essi mettono l'intelletto su un piano nettamente superiore.

L'amore, se non è passione, non è amore, ma qualcosa d'altro; e la passione si nutre non di appagamento ma di ostacoli.

Per mangiar bene in Inghilterra dovresti fare colazione tre volte al giorno.

Una madre non può che nuocere ai suoi figli se fa di loro l'unico scopo della sua vita.

La passione non calcola mai il prezzo.

Non ricordo più chi sia stato a raccomandare agli uomini, per il bene della loro anima, di fare due cose gradevoli... É un precetto che ho sempre seguito scrupolosamente, perché tutti i giorni mi sono alzato e sono andato a letto.

La generale idiozia dell'umanità è tale che si possono muovere gli uomini a furia di parole.

La pioggia cadeva nello stesso modo sul giusto e sul malvagio; e per nessuno esisteva un perché.

Nessun egoismo è così insopportabile come quello del cristiano riguardo alla sua anima.

Il denaro è una specie di sesto senso senza il quale non si riesce a utilizzare completamente gli altri cinque.

La coscienza è la custode, nell'individuo, delle norme che la comunità ha messo a punto per la propria conservazione.

La più grande tragedia della vita non è che gli uomini periscano, ma che smettano di amare.