La felicità è il frutto finale e perfetto dell'obbedienza alle leggi della vita.

Helen Keller

Helen Keller

Professione: Autore
Nazionalità: Americano

Suggerimenti per te :

Le cose migliori e piu belle del mondo non possono essere viste e nemmeno toccate. Bisogna sentirle con il cuore.

Il carattere non può essere sviluppato nel conforto e nella pace. Solo attraverso l'esperienza delle prove e la sofferenza l'animo può rafforzarsi, l'ambizione ispirarsi, e il successo realizzarsi. L'argento viene purificato nel fuoco e così accade a noi. È nei momenti delle prove più dure che il nostro carattere si forma e viene rivelato.

L'università non è il posto dove cercare le idee.

Il mondo viene mosso non solo dalle possenti spinte degli eroi, ma anche dall'insieme di piccole spinte di ciascun onesto lavoratore.

Sii di buon umore. Non pensare agli insuccessi di oggi ma ai successi che potranno arriderti domani. Hai scelto per te un compito difficile, ma avrai successo se perseveri; e scoprirai la gioia nel superare gli ostacoli.

Io miro a compiere azioni grandi e nobili, ma è mio compito principale compiere piccole azioni come se fossero grandi e nobili.

Noi possiamo fare qualsiasi cosa desideriamo se vi insistiamo abbastanza a lungo.

Non dobbiamo pregare per compiti uguali alle nostre forze, ma per forze uguali ai nostri compiti.

Più di qualsiasi altro momento, quando tengo un amato libro tra le mie mani, le mie limitazioni mi abbandonano, il mio spirito è libero.

Evitare il pericolo non è più sicuro, sul lungo periodo, che esservi esposti apertamente. O la vita è una avventura da vivere audacemente, oppure è niente.

La vita è una serie di lezioni che dobbiamo vivere per capirle.

Non importa quanto tardo, avaro o saggio sia un uomo. Egli sa che la felicità è indisputabilmente giusta.

O la vita è una avventura da vivere audacemente, oppure è niente.

Quando facciamo il meglio che possiamo, non sappiamo mai quale miracolo accade nella nostra vita, o nella vita di un altro.