Il cuore di una madre è un abisso in fondo al quale si trova sempre un perdono.

Honore De Balzac

Honore De Balzac

Professione: Romanziere
Nazionalità: Francese

Suggerimenti per te :

La donna è la regina del mondo e la schiava di un desiderio.

Lo stupido ha un grande vantaggio sull'uomo di ingegno: è sempre contento di sé stesso.

Quel che rende indissolubili le amicizie e ne raddoppia l'incanto è un sentimento che manca all'amore: la sicurezza.

L'uomo dà un'impronta alla propria vita solo dominando il proprio carattere o facendosene uno.

Non è più la morbidezza del fiore, ma vi è del grano disseccato, pieno, fecondo, che rende sicura la stagione invernale.

Una delle sventure delle persone molto intelligenti è di non poter fare a meno di capire tutto: i vizi non meno che le virtù.

La trascuratezza della toeletta è un suicidio morale.

Se tutto deve avere uno scopo, vi sono certamente quaggiù alcune esistenze di cui il fine e l'utilità rimangono inesplicabili.

Le guerre inevitabili sono sempre giuste.

Il giornalismo è un inferno, un abisso d'iniquità, di menzogne, di tradimenti, che non si può traversare e dal quale non si può uscire puri a meno di essere protetti, come Dante, dal divino alloro di Virgilio.

La corruzione è l'arma della mediocrità.

Il sentimento che l'uomo sopporta più con maggior fatica è la pietà, soprattutto quando la merita. L'odio è un tonico, fa vivere, ispira vendetta; ma la pietà uccide, indebolisce ulteriormente la nostra debolezza.

Ho avuto spesso l'occasione di osservare che quando la beneficenza non nuoce al benefattore, uccide il beneficato.

Tutta l'umanità è passione; senza passione, la religione, la storia, i romanzi, l'arte sarebbero inefficaci.