Il complimento più grande che mi è mai stato fatto fu quando uno mi chiese cosa ne pensassi, ed attese la mia risposta.

Henry David Thoreau

Henry David Thoreau

Professione: Autore
Nazionalità: Americano

Suggerimenti per te :

Pensate a quelle signore che si preparano all'ultimo giorno della loro vita tessendo cuscini da toilette per tema di tradire un interesse troppo vivo nel loro destino: quasi si potesse uccidere il tempo senza ferire l'eternità.

I sogni sono le pietre di paragone del nostro carattere.

Probabilmente ci sono parole che sono rivolte esattamente alla nostra condizione e che, se potessimo veramente udirle e capirle, sarebbero, per la nostra vita, più salutari del mattino o della primavera, e forse ci farebbero vedere le cose sotto una diversa luce.

Grazie a Dio, non possono abbattere le nuvole!

La cosa migliore che un uomo può fare per la propria cultura quando è ricco è cercare di attuare i progetti che aveva quando era povero.

La nostra scienza è costituita di alcuni buoni aneddoti insieme ad alcuni maestosi fatti sulla distanza e le dimensioni e di poco o niente sulle stelle nella loro relazione con l'uomo.

Non ho dubbio che sia parte del destino della razza umana, nel suo graduale miglioramento, smettere di mangiare animali, nello stesso modo che le tribù selvagge hanno smesso di mangiarsi l'un l'altra quando vennero a contatto con le più civili.

Non c'è valore nella vita eccetto ciò che scegli di mettere in essa e nessuna felicità in nessun posto eccetto ciò che gli apporti tu.

Le opere dei grandi poeti non sono ancor mai state lette dall'umanità, perché solo grandi poeti le sanno leggere.

Non c'è una sorta di sangue versato, quando viene ferita la coscienza? Attraverso questa ferita scorrono via la vera umanità e l'immortalità dell'uomo, ed egli sanguina fino a morte eterna.

Devi vivere nel presente, tuffarti in ogni onda, trovare la tua eternità in ciascun momento.

Leggi il tuo destino, vedi ciò che ti sta davanti, e cammina nel futuro.

Ogni uomo rintraccia sé stesso attraverso la vita.

Non c'è odore tanto cattivo quanto quello che si leva dalla bontà corrotta.