La saggezza consiste nel sapere quando si può evitare la perfezione.

La saggezza umana insegna già molto, se insegna a tacere.

La saggezza non ha salvato il mondo. Forse dovrà farlo la follia.

La saggezza del padre è il più grande ammaestramento per i figli.

La saggezza arriva attraverso l'esperienza vissuta.

La saggezza è l'aspirazione dei vigliacchi.

La saggezza è un bagaglio culturale fatto di esperienze e vita.

La saggezza non ha bisogno di pubblicità, ma di opere e fatti.

La saggezza non è nulla se non conduce alla felicità.

La saggezza a volte si nasconde nelle anime più umili.

La saggezza di vivere consiste nell'eliminare ciò che non è indispensabile.

La saggezza inizia dalla fine.

La saggezza consiste nell'anticipazione delle conseguenze.

La saggezza dei contadini ha reso possibile la vita in un pugno di terra.

La saggezza è un elemento essenziale, come l'acqua è un elemento di vita.

La saggezza predispone il piede verso la divinità.

La saggezza è nascosta dentro la follia.

La saggezza è il travagliato parto del vissuto.

La saggezza è la salute della mente e del cuore.

La saggezza non viene tanto dall'intelligenza quanto dal cuore.

La saggezza non sta nel distruggere gli idoli, sta nel non crearne mai.

La saggezza è una scorciatoia per la morte.

La saggezza é un punto di vista sulle cose.

La saggezza sopravanza ogni benessere.

La saggezza è per l'anima ciò che la salute è per il corpo.

La saggezza procura subito la ricchezza: la dà rendendola superflua.

La saggezza non può prevenire una caduta, ma può provvederla di un cuscino.

La saggezza ci arriva quando non ci serve più.

La saggezza si acquista non con il leggere i libri ma gli uomini.

La saggezza non è altro che la scienza della felicità.

Le tue mani sono più sagge di quanto sarà mai la tua testa.

L'attenzione è come un riflettore e il nostro compito è danzare nell'oscurità.

Il fuoco non ha più fumo quando è diventato fiamma.

Sappiamo cosa deve essere fatto: tutto ciò che manca è la volontà di farlo.

Chi sradicasse la conoscenza del dolore estirperebbe anche la conoscenza del piacere e in fin dei conti annienterebbe l'uomo.

C'è bisogno di orecchi molto resistenti per sentirsi giudicare con sincerità.

Uno non deve necessariamente nascere coraggioso, ma si nasce con un potenziale. Senza coraggio non possiamo praticare con coerenza nessun altra virtù. Non possiamo essere gentili, sinceri, pietosi, generosi od onesti.

Una canna da zucchero non sempre è dolce da tutte le parti.

Un singolo fiocco di neve può piegare una foglia di bambù.

Sotto gli alberi più grandi si trova il riparo migliore.

Se non esistessero gli stupidi non si distinguerebbero i saggi.

Prendi il primo consiglio di una donna e non il secondo.

È viaggiando che si trova la saggezza.

So di non sapere.

C'è un limite oltre il quale la sopportazione cessa di essere una virtù.

La salute è il primo dovere della vita.

Meno gli uomini pensano, più parlano.

Chi perde la sua individualità perde tutto.

La nostra vita è sprecata nei dettagli... Semplifica, semplifica.