Il piacere non è affatto una guida critica infallibile, ma è la meno fallace.

Tu devi amare il tuo vicino contorto. Col tuo cuore contorto.

Il lavoro nobilita l'uomo. Ma soprattutto lo debilita.

Nessuna buona trama operistica può essere sensata:... le persone non cantano quando hanno buon senso.

Ti amerò finché il mare non verrà piegato in due e steso ad asciugare.

La salute è lo stato di cui la medicina non ha nulla da dire; santità è lo stato di cui la teologia non ha nulla da dire.

Un poeta è, prima di ogni altra cosa, una persona che è appassionatamente innamorata del linguaggio.

Il male è volgare e sempre umano, e dorme nel nostro letto e mangia al nostro tavolo.

Tutti i peccati danno dipendenza, e il punto terminale della dipendenza è ciò che viene chiamato dannazione.

Nessun eroe è mortale finché non muore.

Ci sono dei libri ingiustamente dimenticati, non ce ne sono di ingiustamente ricordati.

Gli aforismi sono essenzialmente un genere di scrittura aristocratico. Lo scrittore di aforismi non argomenta né spiega, egli asserisce; ed è implicito in questa asserzione il convincimento che egli sia più saggio e più intelligente del suo lettore.

Nessun poeta o romanziere desidera essere l'unico che sia mai vissuto, ma molti di loro desiderano essere gli unici viventi, e parecchi ritengono appassionatamente che il loro desiderio sia stato esaudito.

L'uomo è una creatura che crea la storia e che non può ripetere il proprio passato né lasciarselo alle spalle.

Uno non può criticare un cattivo libro senza ostentarlo.

La bellezza è una consolazione, ma il nostro compito è certificare che il bello è anche vero.

La musica è il miglior mezzo per sopportare il tempo.

I geni sono i più felici fra i mortali perché quello che amano fare di più è proprio quello che devono fare.

Un libro vero non è quello che si legge, ma quello che ci legge.

L'orecchio tende ad essere pigro, brama le cose familiari, ed è scioccato dall'inaspettato: l'occhio, d'altro canto, tende ad essere impaziente, anela la novità ed è annoiato dalla ripetizione.

Vedere senza guardare, udire senza ascoltare, respirare senza chiedere.

Leggere è come tradurre, perché le esperienze di due diverse persone non saranno mai identiche. Un cattivo lettore è simile a un cattivo traduttore. Per imparare a leggere nel modo giusto l'erudizione è meno importante dell'istinto.

Sento odore di sangue... Sarà il tempo dell'insana pazzia.

Un professore è uno che parla durante il sonno altrui.

C'è solo un test valido per capire se è pornografia. Prendi dodici uomini normali e fai leggere loro un libro, e poi chiedi, "Hai avuto un'erezione'" Se la risposta è "Si" dalla maggioranza dei dodici, allora il libro è pornografico.

Migliaia di persone sono vissute senza amore, nemmeno uno senza acqua.

Nessuno può essere un grande leader fintanto che non prova una gioia genuina per il successo di quelli che sono sotto di lui.

Un poeta non deve mai fare una dichiarazione semplicemente perché essa suona poeticamente eccitante; egli deve anche credere che sia vera.

Se si considera la musica in generale come un'imitazione della storia, l'opera in particolare è un'imitazione della caparbietà umana.

Nessuna trama operistica può essere sensata, perché in situazioni sensate la gente non canta.

Siamo qui sulla terra a fare del bene agli altri. Cosa ci stiano a fare gli altri, non lo so.

Tutto ciò che non siamo si volta a fissare ciò che siamo.

Il più grande degli scrittori non può vedere al di là di un muro di mattoni, ma diversamente da noi egli non può costruirne uno.

Credevo che l'amore durasse per sempre. Sbagliavo.

L'unico modo per trascorrere la vigilia di Capodanno è o tranquillamente con gli amici o in un bordello. In caso contrario, quando finisce la serata e la gente se ne va a coppie, qualcuno è destinato a rimanere in lacrime.

Alcuni libri sono immeritatamente dimenticati; nessuno è ricordato immeritatamente.

Il mio volto somiglia a una torta nuziale lasciata fuori sotto la pioggia.

L'omicidio è unico nel fatto che abolisce la parte che danneggia, cosicchè la società deve prendere il posto della vittima e a suo beneficio chiedere la punizione o elargire il perdono; è l'unico crimine in cui la società abbia un interesse diretto.

La musica è il rimedio migliore durante il momento della digestione.

La musica può essere fatta ovunque, è invisibile e non puzza.

I desideri del cuore sono contorti come i cavatappi.

Le facce comuni nei luoghi pubblici Sono più sagge e più belle Dei volti pubblici nei luoghi privati.

Alla maggior parte della gente piace leggere la propria scrittura e annusare la puzza dei propri peti.

Il buono può immaginare il cattivo, ma il cattivo non può immaginare il buono.

La storia è, in senso stretto, lo studio delle domande; lo studio delle risposte appartiene all'antropologia e alla sociologia.

Tutto intorno al falò rituale del Solstizio d’estate, altra generazione, che non cammina mai, non beve vino, va in giro come transistor.