Viviamo in società. Per noi dunque niente è davvero buono se non è buono per la società.

Vi scrivo una lunga lettera perché non ho tempo di scriverne una breve.

Uomini. Insetti che si divorano gli uni cogli altri sopra un piccolo atomo di fango.

Un vecchio amore è come un granello di sabbia, in un occhio, che ci tormenta sempre.

Un uomo è libero nel momento in cui desidera esserlo.

Un ecclesiastico è uno che si sente chiamato a vivere senza lavorare a spese dei disgraziati che lavorano per vivere.

Uccidere è proibito, quindi tutti gli assassini vengono puniti, a meno che non uccidano su larga scala e al suono delle trombe.

Tutti i vizi di tutte le età e di tutti i paesi del globo riuniti assieme, non eguaglieranno mai i peccati che provoca una sola campagna di guerra.

Tutti gli stili sono buoni, tranne lo stile noioso.

Ti consiglio di vivere solo per far arrabbiare coloro che stanno pagando per la tua pensione. È il solo piacere che mi è rimasto.

Spesso la disperazione ha vinto le battaglie.

Soltanto i deboli commettono crimini: chi è potente e chi è felice non ne ha bisogno.

Siamo tutti impastati di debolezze e di errori; perdoniamoci reciprocamente le nostre sciocchezze: questa è la prima legge di natura.

Sembra di esser meno disgraziati, quando non si è soli a soffrire.

Se qualche volta vedi saltare dalla finestra un banchiere svizzero, salta dopo di lui. Di sicuro c’è qualcosa da guadagnare.

Se la prima regola dell'amicizia è quella di coltivarla, la seconda è quella di essere indulgente quando la prima viene infranta.

Se Dio non esistesse, bisognerebbe inventarlo.

Se Dio ci ha fatti a sua immagine, gli abbiamo reso pan per focaccia.

Se Dio ci ha creato a Sua Immagine noi abbiamo certamente restituito il favore.

Sbattere un uomo in carcere, lasciarlo solo, in preda alla paura e alla disperazione, interrogarlo solamente quando la sua memoria è smarrita per l'agitazione, non è forse come attirare un viaggiatore in una caverna di ladri e assassinarlo?

Rispetto il mio Dio, ma amo l'universo.

Questo è l'amore! L'amore, il conforto dell'uman genere, il conservatore dell'universo, l'anima di tutti gli esseri sensibili, il tenero amore!

Quando una verità è chiara, è impossibile che ne nascano partiti e fazioni.

Quando s'intraprende una traduzione, occorre scegliere l'autore come si sceglierebbe un amico, ossia di gusto conforme al proprio.

Quando colui che ascolta non capisce colui che parla, e colui che parla non sa cosa stia dicendo: questa è filosofia.

Proclamo ad alta voce la libertà di pensiero e muoia chi non la pensa come me.

Probabilmente il divorzio ha all'incirca la stessa età del matrimonio. Credo però che il matrimonio abbia qualche settimana di più.

Per la maggior parte delle persone correggersi vuol dire cambiare i propri difetti.

Ogni volta che un evento importante, una rivoluzione o una calamità volge a profitto della chiesa, è sempre identificato con la Mano di Dio.

Ogni uomo è colpevole di tutto il bene che non ha fatto.

Ogni setta, di qualunque genere sia, e' uno schieramento del dubbio e dell'errore.

Odio le donne perché sanno sempre dove sono le cose.

Non si è perduto niente, quando ci resta l'onore.

Non si è mai disputato se c'è luce a mezzogiorno.

Non riesco a immaginare come l'orologio dell'universo possa esistere senza un orologiaio.

Non è abbastanza conquistare; uno deve imparare a sedurre.

Non c'è nessun paese della terra in cui l'amore non abbia reso gli amanti poeti.

Non c’è avaro che non si riproponga di fare, un giorno, una spesa ingente; ma arriva la morte e fa realizzare i suoi progetti all’erede.

Noi siamo tutti impastati di debolezze e di errori: perdonarci reciprocamente le nostre balordaggini è la prima legge di natura.

Nessuno sa con precisione dove si trovano gli angeli, se nell’aria, nel vuoto, o nei pianeti: Dio non ha voluto che ne fossimo edotti.

Molto spesso, dì quel che ti pare, un servo è solo uno sciocco.

L'uomo è nato per l'azione, come il fuoco tende verso l'alto e la pietra verso il basso. Non essere occupato e non esistere è per l'uomo la stessa cosa.

L'uomo cerca la felicità come un ubriaco cerca casa sua: non riesce a trovarla ma sa che esiste.

L'universo mi mette in imbarazzo e non posso pensare che questo orologio non abbia il suo orologiaio.

L'ottimismo è la frenesia di sostenere che tutto va bene quando tutto va male.

L'orgoglio dei piccoli consiste nel parlare sempre di sé, quello dei grandi nel non parlarne mai.

L'occasione di far del male si trova cento volte al giorno, quella di far del bene una volta all'anno.

Lo amavo come si ama per la prima volta, con idolatria, con passione.

L'intolleranza non produce che ipocriti o ribelli: quale funesta alternativa!