I cattivi finiscono in un modo infelice, i buoni in modo sfortunato: questo è quel che significa la tragedia.

Se Beethoven fosse stato ucciso in un incidente aereo all'età di 22 anni, avrebbe cambiato la storia della musica... e dell'aviazione.

I giorni dell'orologio digitale sono numerati.

Se non c'è Dio, è un terribile spreco di una buona barzelletta.

Egli era un uomo privato che si augurava che la sua totale indifferenza al riconoscimento pubblico fosse universalmente riconosciuta.

La tragedia del giornalismo è che queste sono persone che fanno il loro lavoro migliore.

Se vale la pena avere un'idea una volta, vale la pena di averla due volte.

L'abilità senza immaginazione è l'artigianato che ci fornisce degli oggetti utili come quei cestini di vimini intrecciati. L'immaginazione senza abilità ci fornisce l'arte moderna.

È meglio essere citabile che essere onesto.

Ho spesso osservato che i princìpi stoici sono più facilmente sostenuti da quelli che hanno abitudini epicuree.

Non pretendo di capire l'universo: è un bel po' più grande di me.

Noi facciamo sul palcoscenico cose che si suppone accadano fuori. Il che è una forma di onestà se guardi ad ogni uscita come ad un’entrata verso qualche altro posto.

È meglio sapere cose inutili che non sapere nulla.

Noi siamo attori - noi siamo l'opposto delle persone.

La vita è un gioco di probabilità terribile; se fosse una scommessa non punterei su di essa.

L'eternità è un pensiero terribile. Voglio dire: dove andrà a finire?

L'ironia tra le classi più basse è il primo segno di un risveglio della coscienza sociale. Rimane da vedere se crescerà in una cattura armata dei mezzi di produzione, distribuzione e scambio o si espanderà nella direzione del giornalismo liberale.

Non guardarmi storto, ti si addice.

La guerra è il capitalismo senza i guanti.

Non c'è bisogno di un imperatore perché ci sia la tirannide. Quando la proprietà è minacciata, bastano i socialdemocratici.

La cosa strana dei rivoluzionari è che più lontano si spingono, più la borghesia apprezza la loro arte.

La cosa sconcertante dell'amore è che consuma i giudizi morali di una persona.

Le parole sono sacre. Meritano rispetto. Se scegli quelle giuste nel giusto ordine, puoi spostare un pochino il mondo.

Noi attraversiamo i nostri ponti quando ci arriviamo e li bruciamo dietro a noi con nulla da mostrare per il nostro progresso ad eccezione di un ricordo dell'odore del fumo e la supposizione che una volta i nostri occhi hanno lacrimato.

Penso che l'età sia un prezzo alto da pagare per diventare maturi.