Il linguaggio è l'armonia della mente umana; a un tempo contiene i trofei del passato e le armi per future conquiste.

Il matrimonio più felice che io possa immaginare per me stesso sarebbe l'unione di un uomo sordo con una donna cieca.

Ci sono tre classi in cui so che tutte le donne oltre i settanta sono sempre state divise: quella cara vecchietta; quella vecchia; quella vecchia strega.

Che grazia inimitabile hanno i bambini prima di imparare a danzare!

Chi si vanta di aver conquistato una moltitudine di amici, non ne hai mai avuto uno.

Prega bene chi ama bene tutti: sia l'uomo che l'uccello e le altre bestie. Prega meglio chi meglio ama ogni cosa, la piccola e la grande.

I difetti dei grandi autori non sono in genere che la loro grandezza portata all'eccesso.

I miei occhi fanno dei quadri, quando sono chiusi.

Non c'è niente di più contagioso dell'entusiasmo.

Per me, un matrimonio felice è l'unione di un uomo sordo con una donna cieca.

Le tre più antiche forme d’arte furono l’architettura, la cucina e l’abbigliamento.

Ho visto dimostrare una grande intolleranza per difendere la tolleranza.

Che cos'è un epigramma? Un minuscolo tutto, il suo contenuto la brevità, e saggezza la sua anima.

Ho visto mostrare una grande intolleranza per difendere la tolleranza.

Prosa: parole nel loro ordine migliore. Poesia: le migliori parole nel loro ordine migliore.

I recensori sono solitamente persone che sarebbero stati poeti, storici, biografi, ecc., se l'avessero potuto; hanno messo alla prova il loro talento qui e là, e non sono riusciti. A quel punto diventano critici.

L'arte, intendendo il termine per indicare collettivamente pittura, scultura, architettura e musica, è la mediatrice e riconciliatrice di natura e uomo. È dunque il potere di umanizzare la natura, di infondere i pensieri e le passioni dell'uomo in tutto ciò che è l'oggetto della sua contemplazione.

Solo i saggi possiedono delle idee; la maggior parte dell'umanità ne è posseduta.

Colui che comincia ad amare il cristianesimo più della verità finirà per amare la sua setta o la sua chiesa più del cristianesimo, e poi ad amare se stesso più di ogni altra cosa.

La fantasia non è altro che un aspetto della memoria svincolato dall'ordine del tempo e dello spazio.

I cigni cantano prima di morire, non sarebbe una brutta cosa se alcune persone morissero prima di cantare.

La più generale definizione della bellezza: molteplicità nell'unità.

Niente può piacere con continuità, che non contenga in se stesso la ragione perché esso deve essere così, e non altrimenti.

Se un uomo non si eleva per diventare un angelo, affonda per diventare un diavolo.

O convitato! Quest'anima è rimasta sola sopra un enorme mare, enorme; così sola, pareva che persino Dio non ci fosse.

Tutti i pensieri, le passioni, le delizie, qualunque cosa emozioni questo involucro mortale, non sono altri che ministri d’amore e nutrono la sua sacra fiamma.

Il consiglio è come la neve: più soffice cade, più a lungo attecchisce, e più profondamente penetra nella mente.

Acqua, acqua in ogni dove, E non una goccia da bere.

La felicità della vita è fatta di frazioni infinitesimali: di piccole elemosine, presto dimenticate, di un bacio, di un sorriso, di uno sguardo gentile, di un complimento fatto col cuore.

Il principio dell'architettura gotica è quello dell'infinito reso immaginabile.

Nessun uomo è mai stato un grande poeta, senza essere stato allo stesso tempo un grande filosofo. Perché la poesia è la fioritura e la fragranza di tutta la conoscenza umana, dei pensieri umani, delle passioni umane, delle emozioni e del linguaggio.

Il peccato prediletto del demonio è l'orgoglio che scimmiotta l'umiltà.

L'amicizia è un albero che ti ripara.

Ecco un buon criterio per giudicare un genio: osservare se compie dei progressi o se gira soltanto in circolo su se stesso.

L’immaginazione, la vera Creatrice interiore, costruisce istantaneamente dal caos o dai frammenti sparsi della Memoria una forma a cui adattarsi.

Il silenzio non sempre indica saggezza.

Il talento, che giace nella comprensione, è spesso ereditario; il genio, essendo l'azione della ragione o della fantasia, raramente o mai.

Il buonsenso è un grado non comune di ciò che il mondo chiama saggezza.

Ciò che l'uomo desidera è una donna; ciò che desidera la donna è raramente qualcosa di diverso dal desiderio dell'uomo.

Il miglior medico è quello che con più abilità sa infondere la speranza.

Il nano vede più lontano del gigante, quando ha le spalle del gigante su cui montare.

La sincerità non consiste nel dire, ma nell'intenzione di comunicare la verità.

I lavori di fantasia dovrebbero essere scritti in un linguaggio davvero piano; più sono puramente immaginari più è necessario che siano semplici.

I critici sono di solito persone che avrebbero voluto essere poeti, storici, biografi, ecc., hanno messo alla prova il loro talento, e non hanno avuto successo.

L'esperienza c'informa che la prima difesa degli spiriti deboli è recriminare.

Un uomo che non possiede che massime è come un ciclope il cui unico occhio è posto dietro al capo.