Non legare il cuore a nessuna dimora, perché soffrirai quando te ne strapperanno via.

Volti il tuo viso verso il tuo viso. Non c'è nessuno se non te stesso.

Ogni rosa è preda dell'inverno.

Stai guardando le onde, ma ignori il mare.

Quando egli si sveglia e non vede nessuno in casa tranne sé stesso, allora dice, "io sono", e non c'è nient'altro che "io".

Solo gli occhi aperti possono scoprire che l'universo è il libro della più alta Verità.

Una mano che è sempre aperta o sempre chiusa è una mano storpia. Un uccello che non sa aprire e chiudere le ali non volerà mai.

Purificati degli attributi del sé, al fine di poter contemplare la tua propria essenza pura.

Questo è amore: volare verso un cielo segreto, far cadere cento veli in ogni momento. Prima lasciarsi andare alla vita. Infine, compiere un passo senza usare i piedi.

Ci sono due, che non sono mai soddisfatti; l'amante del mondo e l'amante della conoscenza.

Tu e io senza più tu né io ci uniremo nell'estasi, lieti e felici e liberi dalle vane parole, tu e io!

Nel momento in cui accettiamo i problemi che ci sono stati assegnati, le porte si aprono.

Morii come minerale e divenni una pianta; morii come pianta e divenni animale; morii come animale e fui uomo. Perché dovrei temere? Quando diminuii morendo? E tuttavia, ancora una volta morirò come uomo per elevarmi con gli angeli benedetti; ma anche lo stato di angelo supererò.

L'unica bellezza duratura è la bellezza del cuore.

L'amore è il ponte tra te e tutto il resto.

La vita è un eterno lasciare andare. Soltanto con le mani vuote potrai afferrare qualcosa di nuovo.

La paura è senza motivo. Essa è immaginazione, e vi blocca come un paletto di legno può bloccare una porta. Bruciate quel paletto.

La gratitudine, è il paradiso di per se stessa.

Là fuori, oltre a ciò che è giusto e a ciò che è sbagliato, esiste un campo immenso. Ci incontreremo lì.

La brezza del mattino ha segreti da dirti. Non tornare a dormire.

Io voglio cantare come cantano gli uccelli senza preoccuparmi di chi ascolta o di cosa pensi.

Il tuo amore eleva la mia anima dal corpo fino al cielo, e tu mi innalzi oltre i due mondi. Desidero che il tuo sole raggiunga le mie gocce di pioggia, affinché il tuo calore possa elevare la mia anima come una nuvola.

Il modo in cui fai l’amore è il modo in cui Dio sarà con te.

Il fuoco non ha più fumo quando è diventato fiamma.

Il digiuno è il primo principio della medicina.

Esci dal circolo del tempo ed entra nel circolo dell'amore.

Ero neve, tu mi hai fatto sciogliere. Il suolo mi ha assorbito. Nebbia dello spirito, ritorno verso il sole.

Al di là del bene e del male esiste uno spazio. Lì è dove ti rincontrerò...