La musica è il fuoco dell'anima.

L'uomo è un prigioniero che non può aprire la porta della sua prigione e scappare. . . deve aspettare, e non è libero di gestire la sua vita finché Dio non lo chiama.

Non bisogna tenere in massimo conto il vivere come tale , bensì il vivere bene.

La virtù non ha padroni : quanto più ciascuno la onora , tanto più ne avrà.

Possiamo perdonare un bambino che ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando gli uomini hanno paura della luce.

L'anima non porta niente con sé nell'altro mondo tranne la propria educazione e cultura; e questo si dice che sia il più grande servizio oppure il torto più grande che si possa fare ad un uomo morto, proprio all'inizio del suo viaggio.

Solo i morti hanno visto la fine della guerra.

L'amore è il desiderio di possedere il bene per sempre.

Mi condannano perché colpevole, figuriamoci io che sono innocente.

Un ragazzo è, di tutte le bestie selvagge, la più difficile da trattare.

Evitate le costrizioni e fate in modo che l'istruzione infantile sia un modo per divertirsi. I bambini imparano giocando, l'istruzione imposta non resta nell'anima.

L'uomo di natura calma e serena sente appena il peso dell'età; ma per chi è di opposta natura sono un greve fardello così la giovinezza come la vecchiaia.

Colui che uccide ingiustamente, mi pare degno di compassione. Invece, colui che uccide con giusta ragione l'ho definito "non invidiabile".

Ci sarà un buon governo solo quando i filosofi diventeranno re o i re diventeranno filosofi.

Esso stesso, per sé stesso soltanto, uno eterno e singolo.

La follia si manifesta in varie forme, ma non tutte immediatamente evidenti.

La filosofia è la musica più grande.

Tutti diventano poeti quando sono innamorati.

Educa i ragazzi col gioco, così riuscirai meglio a scoprire l'inclinazione naturale.

Il pensare è l'anima che parla a se stessa.

Dobbiamo imparare a non perdere tempo a piangere sulle nostre ferite, come un bambino appena caduto, ma abituarci a scacciare il dolore curandoci le ferite ed emendando i nostri errori il prima possibile.

Sono tre le arti connesse a tutte le cose: una che usa, un'altra che fa, e una terza che imita le prime due.

La poesia si avvicina alle verità essenziali più della storia.

Nessun male può accadere ad un uomo giusto, sia durante la vita che dopo la morte.

L'inizio è la parte più importante del lavoro.

La scoperta della scrittura avrà l'effetto di produrre la dimenticanza nelle anime che l'impareranno, perché, fidandosi della scrittura, queste si abitueranno a ricordare dal di fuori mediante segni estranei, e non dal di dentro e da sé medesime.

Se cambia la musica, cambieranno anche le istituzioni più importanti.

Chi fa di tutto per compiacere gli amici, con il compiacimento presente crea l'inimicizia futura.

Il meglio è il giusto.

Ciò che non si possiede né si conosce, non si può dare né insegnare ad altri.

Vivere bene e vivere onestamente è tutt'uno.

L'uomo è un bipede implume.

Secondo la mitologia greca, gli umani originariamente furono creati con quattro braccia, quattro gambe e una testa con due facce. Temendo il loro potere, Zeus li divise in due parti separate, condannandoli a trascorrere le loro vite a cercare l'altra metà.

Cantare bene e ballare bene significa essere ben educati.

Pare che la verità indichi il vagabondare di Dio.

L'astronomia costringe l'anima a guardare oltre e ci conduce da un mondo ad un altro.

I felici sono felici per il possesso della giustizia e della temperanza e gli infelici, infelici per il possesso della cattiveria.

La democrazia è una forma piacevolissima di governo, piena di varietà e di disordine, e dispensa una sorta d'eguaglianza agli eguali come agli ineguali.

L'anima di un uomo è immortale e incorruttibile.

L'amore è una grave malattia mentale.

La musica è una legge morale. Essa dà un'anima all'universo, le ali al pensiero, uno slancio all'immaginazione, un fascino alla tristezza, un impulso alla gaiezza, e la vita a tutte le cose.

Platone dichiara la democrazia il governo degli incompetenti, dove bisogna ascoltare il parere di qualsiasi stolto e dove ciascuno pensa a sé stesso.

Può sopravvivere e non essere sovvertita una città in cui si fa quanto possibile per distruggere le leggi, una città in cui le sentenze non hanno efficacia e possono essere invalidate e annulate da privati cittadini?

Il tempo è l'immagine mobile dell'eternità.

Ma quando egli [il campione del popolo] ha disposto dei nemici stranieri con la conquista o con le trattative, e non vi è nulla da temere da loro, egli è sempre a fomentare una guerra o l’altra, in modo che la gente possa aver bisogno di un condottiero.

Di fronte a tali episodi, a uomini siffatti che si occupavano di politica, a tali leggi e costumi, quanto più, col passare degli anni, riflettevo, tanto più mi sembrava difficile dedicarmi alla politica mantenendomi onesto.

Non esiste uomo tanto codardo che l'amore non renda coraggioso e trasformi in un eroe.

Per il bene degli Stati sarebbe necessario che i filosofi fossero re o che i re fossero filosofi.

Si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco, che in un anno di conversazione.