Io non credo che le persone cerchino dei significati nella vita più di quanto cerchino l'esperienza di essere vive.

Il Dio che tu adori è il dio che tu meriti.

Noi dobbiamo essere disposti a lasciar andare la vita che abbiamo pianificato, in modo da vivere la vita che ci sta aspettando.

Dobbiamo essere pronti a liberarci della vita che abbiamo programmato per poter avere la vita che ci aspetta.

La caverna nella quale hai paura di entrare ha il tesoro che stai cercando.

Il privilegio di una vita è essere chi tu sei.

Le opportunità per scoprire profondi poteri dentro noi stessi vengono quando la vita sembra più impegnativa.

Se il computer è un dio, è un dio del Vecchio Testamento con un sacco di leggi e nessuna pietà.

Segui la tua felicità. Scopri dov'è e non aver paura di seguirla.

La vita è come arrivare tardi al cinema, dover immaginare cosa sta succedendo senza disturbare nessuno con un sacco di domande e poi venire inaspettatamente chiamati via prima di scoprire come va a finire.

La donna, nel linguaggio pittorico della mitologia, rappresenta la totalità di ciò che può essere conosciuto. L’eroe è colui che arriva a conoscerlo.

Adoriamo Afrodite. Lei è bella ma frivola. Lei non indossa una camicia da notte, ma è abbastanza buona per me.

Se segui la tua felicità metti te stesso in una specie di percorso che è sempre stato li, aspettandoti, e la vita che dovresti vivere è quella che stai vivendo. Quando riesci a capirlo, inizi a incontrare gente che è nell’ambito della tua felicità e questi ti aprono le loro porte.

Quando insegui la tua felicità, si apriranno porte dove non pensavi di trovarne; e dove non ci saranno affatto porte per un altro.

Tutto ciò che vogliamo è essere completamente umani ed in reciproca compagnia.

I miti sono sogni pubblici, i sogni sono miti privati.