Nessuno ha mai progettato di essere.

Non ho scelto io di nascere quindi lasciatemi vivere come mi pare.

Non è forte chi non cade, ma chi cadendo ha la forza di rialzarsi.

Darei la vita per non morire.

Quando il mio corpo sarà cenere, il mio nome sarà leggenda.

Sono nato in un buco, ho vissuto in un buco, morirò: per un buco.

Dicon che l'amore è vita, io per amore sto morendo.

Non mi sono turbato perché mi hai tradito, ma perché non potrò più fidarmi di te!

Uccidere è il coraggio di un momento... vivere il coraggio di sempre.

I dubbi te li crea la libertà.

Le droghe sono una scommessa con la mente.

Un giorno anche la guerra s'inchinerà al suono di una chitarra.

Se il destino è contro di me, peggio per lui.

Tra il bene e il male c'è una porta... Io l'aprirò!

Vivi ogni giorno della tua vita come se fosse l'ultimo perché il giorno che lo sarà non avrai voglia di crederlo.

La politica è la ricerca del potere privato da parte di certi individui. Possono mascherarla in termini ideologici o con qualche stronzata romantica o filosofica quanto vogliono, ma si tratta essenzialmente di una ricerca privata di potere.

Di questi tempi la fuga è l'unico mezzo per continuare a sognare.

Vorrei essere nato al contrario per poter capire questo mondo storto.

Non sono turbato perché mi hai tradito, ma perché non potrò più fidarmi di te!

Vivi il presente, sogna per l'avvenire.

Tu per me non sei niente, solo aria, ma ricorda: senza aria non si vive.

La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo.

Bisogna amare qualsiasi cosa che sia una violenta reazione contro le norme.

È nel momento in cui dubiti di volare che perdi per sempre la facoltà di farlo.

Se devi vivere tutta la vita strisciando come un verme, alzati e muori!

Noi siamo abituati a scendere a patti con la realtà per acquistare un ruolo. Svendiamo i nostri sensi per trovare un gesto. Rinunciamo alla capacità di sentire e in cambio otteniamo una maschera.

Mi chiamano drogato perché mi faccio le canne ma non sanno invece che la vera droga è la crudeltà dell'uomo.

Cerca di essere sempre te stesso, così un giorno potrai dire di essere stato l'unico.

Non vivere con la paura di morire, ma muori con la gioia di aver vissuto.

I sogni sono come le stelle, basta alzare gli occhi e sono sempre là.

Bimbo mi chiedi cos'è l'amore? Cresci e lo saprai. Bimbo mi chiedi cos'è la felicità? Rimani bimbo e lo vedrai...

Se ti droghi ti capisco, perché il mondo ti fa schifo; se non lo fai ti ammiro, perché sei in grado di combatterlo.

Datemi un sogno in cui vivere, perchè la realtà mi sta uccidendo.

Perché è scandaloso fare l'amore a 16 anni se si può morire a tutte le età?

Perdonami Padre poiché so quello che faccio.

L'eroe non è colui che non cade mai, ma colui che una volta caduto trova il coraggio di rialzarsi.

La perenne tentazione della vita é quella di confondere i sogni con la realtà.

Essere allegri non significa necessariamente essere felici, talvolta si ha voglia di ridere e scherzare per non sentire che dentro si ha voglia di piangere.

Piangevo perchè non avevo le scarpe, poi vidi un uomo senza i piedi.

Non sempre la violenza è sinonimo di malvagità. Ciò che è malvagio è l'infatuazione per la violenza.

Chi di voi sa veramente di essere vivo? Noi siamo solo soldatini di fango in una guerra in miniatura.

Se vuoi uccidere un uomo privalo del suo sogno più bello.

Non avere paura della morte, fa meno male della vita.

Siamo buoni a nulla, ma capaci di tutto.

La malattia della cultura del XX secolo è l'incapacità di percepire la realtà. Le masse si raccolgono davanti alla televisione a guardare teleromanzi, film, idoli rock, e vivono selvagge emozioni attraverso questi simboli; ma nelle loro vite quotidiane sono emotivamente morte.

La droga è la speranza di chi speranza non ne ha più.

Il passaggio più importante della vita è quello tra due amici e due innamorati.

Le persone credono di essere libere, ma sono solo libere di crederlo.

Non piangere per me che parto, ma pensa che se domani piove me ne sono andato a cercare il Sole.