Mi sono sempre ingannato sull'oggetto dei miei desideri. Non sappiamo quel che desideriamo, non amiamo quel che crediamo di amare.

Non sono i dogmi del cristianesimo a ferire la ragione: la sconcertano, aprono degli abissi davanti a lei, ma non la feriscono.

Non è possibile che lo spirito che pensa non sia stato pensato, che il cuore che ama non sia stato amato.

Costruire castelli in aria non costa nulla. In compenso è molto costosa la loro demolizione.

La nostra vita vale per gli sforzi che ci è costata.

L'amore coniugale, che persiste attraverso mille vicissitudini, mi sembra il più bello dei miracoli, benché sia anche il più comune.

Il cuore non invecchia insieme al corpo... Non tiene conto dei suoi avvertimenti.

Non sento il minimo desiderio di giocare in un mondo dove tutti si mettono a barare.

Morte, l'unica delle mie avventure che non commenterò...

Quel che importa non è la nostra vittoria, bensì la nostra resistenza.

Il tempo è sempre maturo, la domanda è perché?

Tra tutti gli uomini il romanziere è quello che assomiglia di più a Dio: è la scimmia di Dio.

Nessun amore, nessuna amicizia può attraversare il cammino del nostro destino senza lasciarvi una qualche traccia per sempre.

-Dimmi ciò che leggi e ti dirò chi sei- è vero; ma ti conoscerei meglio se mi dicessi quello che rileggi.

Che Dio preferisca gli imbecilli, è una voce che gli imbecilli fanno circolare da diciannove secoli.

Troppo spesso crediamo che Dio non ascolti le nostre domande, mentre siamo noi che non ascoltiamo le Sue risposte.

Ogni dramma inventato riflette un dramma che non s'inventa.

Non bisogna mai giudicare Dio in base ai balbettii dei suoi servi.

Il giorno in cui voi non brucerete più d'amore, molti altri moriranno di freddo.

Dio ha avuto bisogno degli uomini, e gli uomini si sono serviti di Dio, il che dice tutto.

Amare qualcuno significa vedere un miracolo invisibile agli altri.

C'è spesso un vizio strozzato, dominato alle radici di esistenze ammirevoli.

Il nostro destino, quando vogliamo isolarlo, somiglia a quelle piante che è impossibile estrarre con tutte le loro radici.

L'amore umano è spesso solo l'incontro di due debolezze.

Ritengo che la giustizia separata dalla carità sia quello che c'è di più orrendo al mondo.

La paura è il principio della saggezza.

Lo scrittore è essenzialmente un uomo che non si rassegna alla solitudine.

La delusione è un sentimento che non delude mai.

La castità perpetua la giovinezza. Nei volti stanchi e scavati di alcuni preti ho visto occhi di adolescente.

Uno scrittore è essenzialmente un uomo che non si rassegna alla solitudine. Ciascuno di noi è un deserto.

L'artista è bugiardo, ma l'arte è verità!

La prova non ci mostra mai il volto che ci aspettavamo.

I castelli in aria che si costruiscono con poca spesa sono costosi da demolire.

Quale albero umano, per alcuni dei suoi frutti, non è un albero cattivo?

Il giorno in cui tu non brucerai più d'amore molti altri moriranno di freddo.

Quel che vi è di più orrendo al mondo è la giustizia separata dalla carità.

La morte è l'unica delle mie avventure che non potrò raccontare.

Unire l'estrema audacia all'estremo pudore è una questione di stile.

Il pensiero è ribelle: impossibile impedirgli di correre dove vuole.