È come tentare di tenere insieme un branco di oche. Cercano sempre di andarsene per conto proprio, starnazzano in continuazione e ti beccano la mano alla prima buona occasione.

In sottofondo lo accompagnò la ninnananna, come il sussurro del vento, per metà udita, per metà dimenticata, che lo cullò, con il suo carico di ricordi d’infanzia, in una pace serena.

Devi imparare a vedere quello che guardi.

Trova pace in ciò che sei e dove ti trovi. Le persone spesso sanno già cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo... ecco la vera saggezza.

Chi decide che un uomo deve vivere e un altro deve morire? La mia vita non valeva più della sua, ma è lui quello sepolto, adesso, mentre io posso ancora godermi qualche ora sulla terra. È stato solo un caso, una crudele fatalità, o c’è forse uno scopo, un disegno dietro tutto questo, che noi non siamo in grado di decifrare?

Il mare è un'emozione incarnata. Il mare ama, odia, e piange. Sfida ogni tentativo di catturarlo a parole e rifiuta ogni pastoia. Qualunque cosa tu dica di lui, c'è sempre qualcosa che ti sfuggirà.

Non trattenne più le lacrime; si aggrappò al parapetto e pianse, pianse perché si stava lasciando alle spalle tutto ciò che conosceva.

Un uomo può essere libero, eppure vivere in ceppi peggiori di quelli che ha uno schiavo.

Trova un luogo di quiete dentro te stesso, e lasciati scivolare addosso le preoccupazioni terrene senza permettere loro di trascinarti via.

Attraverso le ferite che portiamo sul nostro corpo possiamo misurare le nostre imprudenze e i nostri successi.

Date agli altri la vostra attenzione, mai il vostro cuore. Mostrate rispetto per chi possiede il potere, ma non seguitelo ciecamente. Giudicate con logica e raziocinio, ma non commentate.

Molte persone sono morte per le proprie convinzioni; succede spesso.

Non considerate nessuno superiore a voi, qualunque sia il suo rango. Trattate tutti con giustizia, o vi attirerete la vendetta. Non sciupate il denaro. Tenetevi strette le vostre convinzioni, e gli altri vi ascolteranno.

Siamo fatti imperfetti e dobbiamo guardarci dai nostri difetti altrimenti ci distruggeranno.

Vivi nel presente, ricorda il passato, e non temere il futuro, perché il futuro non esiste e mai esisterà. C’è soltanto il momento presente.

Odiava starlo ad ascoltare. La sua voce era troppo seducente: le faceva venir voglia di fare tutto ciò che lui desiderava.

Il vero coraggio consiste nel vivere e soffrire per ciò in cui credi.

Se dobbiamo sfidare la sorte, tanto vale farlo con spavalderia, no?